async="async">

Procura di belluno, gang stalking in azione

21.10.2023

Procura di belluno , gang stalking in azione - violazione ai diritti della parte offesa all'interno del tribunale e tentativo di calunnia contro un onesto cittadino. 

a BELLUNO "Chi chiede giustizia https://youtu.be/-j6ZDZBvY-M?si=65m0YYDCDakP5Djn viene giustiziato " Fatti costituenti notizia di REATO accaduti all'interno del palazzo di giustizia PROCURA di BELLUNO in data 19 ottobre 2023 ore 12.00.Luogo delle riprese antistanti all' ufficio giudizio.- accade ormai ordinariamente motivo per cui ho chiesto in proprio la remissione di tutti i processi, dal ormai tre mesi, in altra sede per incompatibilità ambientale gravissime come potete ben vedere, anche se d'esempio, anche voi stessi MOTIVATA.- LA stessa procura CHE attraverso i soliti Gallego e MArcon AVVIA oltre 20 processi paralleli penali in piena pandemia usando testimoni di comodo - oggi implicati in reati a vario titolo da galera - (fra cui ignora tentato omicidio) contro un padre innocente da cinque anni l'unico onesto che denuncia reati verificabili e comprensibili a un bambino (ma la procura arranca non ci arriva) https://youtu.be/-j6ZDZBvY-M?si=65m0YYDCDakP5Djn Reati edilizi gravissimi in zone protette in cui sono implicati il sindaco, tecnico e altri organi istituzionali di Cibiana pienamente invischiati e con dopo anni oggi falsi in atti (che non imbroglierebbero un bambino) tentano di truffare acquirenti e distruggono il patrimonio storico guadagnandoci pure soldi privati (e spendendo quelli pubblici).Nella fattispecie del video vedrete fatti tipici di reato denominato e conosciuto come in gang stalking (provocazioni e molestie , sistematiche in gruppo mirate a istigare alla violenza per poi accusare un innocente tuti assume ).Un consiglio,Se avete famiglia non decidete MAI di trasferirvi in questi luoghi, fidatevi è meglio il fatto che siano deserte, pur essendo naturalmente bellissimo e un messaggio non a caso e chiaro.Dato questo, Oggi 19 ottobre 2023 mi sono recato presso la procura della Repubblica di Belluno alle ore 12.00 circa perché volevo ritirare un fascicolo in qualità di parte OFFESA (non imputato) e quindi recato presso la segreteria del pubblico ministero Gallego Roberta (a me nota per le sue indagini capestri e richieste di controlli psichiatrici al sottoscritto , non a loro).Quello che è successo è sconvolgente (e non è la prima volta) e denuncerò lo mostrerò un video qui allegato :mentre stavo consultando pacificamente il fascicolo ,dopo averlo ritirato non con pochi problemi visto l'impiegato anomalo, è accaduto che prima sono stato osservato da curiosi presenti nel corridoio del palazzo di giustizia (che si sono qualificati come appartenenti alla PG ben impiegati a curiosare i miei fascicoli ) poi minacciato all'interno del palazzo di giustizia dallo stesso u n personaggio in borghese con "baffetto " che nono conosco ma presumo sia appartenete, vista la tipica condotta, alla procura di BELLUNO. Poco dopo venivo avvicinato e intimidito (da ominicchi) , minacciato infine rapinato del il fascicolo che avevo nelle mani da "baffetto " e infine dopo aver interrotto un pubblico servizio (il mio ) tentavano la calunniarmi (solito sistema ormai usato sei agitato) da parte di uno stuolo di ominidi che si sono presentata come marescialli( in borghese) e non si sono identificati e riferivano che a loro valutazione "ero agitato" (e voi stessi potete vederlo nonostante l'aggressione e la rapina subita oltre la violenza privata e l interruzione di servizio causata dagli stessi).PReviso Fascicolo che mi era stato consegnato poco DAL SEGRETARIO GALLEGO nel mio diritto sacrosanto alla difesa e presa visione.Sono cose che sono qui ho visto (pur abitando 20 anni in Calabria) è una vergogna senza fine senza limiti, invito tutti a stare lontani dal bellunese .Questa nazione è ormai allo sfascio (ma questa provincia è disabitata per un motivo a ormai chiaro) fuori controllo e a questa gente che paghiamo lo stipendio ma non meriterebbe neanche di spazzare a terra in altro luogo, tristezza infinita per i figli e il loro futuro che si augurano facciano lontano da qui."Chi chiede giustizia viene giustiziato " Questo perché ho evidenziato malaffare e corruzzione e la.procura dorme davanti a questi reati gravissimi Oggi sono andato presso la procura della Repubblica di Belluno perché devo ritirare un fascicolo in qualità di parte offesa dal pubblico ministero Gallego Roberta .quello che è successo è sconvolgente (e non è la prima volta) e denuncerò lo mostrerò un video :prima sono stato minacciato all'interno della procura della Repubblica di belluno ,poi avvicinato e intimidito (da ominicchi) , minacciato infine /rapinato del il fascicolo che avevo in mano in qualità di parte offesa e infine calunniato da parte di uno stuolo di ominidi che si sono presentata come marescialli( in borghese) e non si sono identificati . Fascicolo che mi era stato consegnato poco prima nel mio diritto sacrosanto alla difesa per la visione.Sono cose che sono qui ho visto pur abitando 20 anni in Calabria è una vergogna senza fine senza limiti, invito tutti a stare lontani dal bellunese .Questa nazione è ormai allo sfascio fuori controllo e lo dobbiamo anche pagare questa gente infrdele che he non meriterebbe neanche di spazzare a terra in altro luogo del mondo...si salì chi può. Tutto per aver denunciato reati chebla.procura fatica a perseguire venendo meno al proprio ruolo e dovere eccoli: (procuratore raccolga la.notizia di reato) https://youtu.be/-j6ZDZBvY-M?si=osetQ1h2OhI3awTiUn saluto e amiconi al prossimo video vi spiego l'incidente probatorio GAlleo Roberta che manda "ispettori" all asilo per interrogare i un bambino per interrogarlo in gran segreto ma non interroga i testimoni adulti oculari (questi sono investigazioni signori poaghaimoli 7000 euro al mese meritano : )Poi siccome sono furbi mi accusanon anche e chiamno la.pattuglia (loro) magari tentano anche di accusarmi aver sottratto atti siano all asilo non in procura della repubblica ( si sepra)signori mandando una pec . Sono disperati non sanno come condannare un onesto padre che fa emergere la corruzione lampante e manifesta nel comune di cibiana di cadore .Sotto la faccia del fenomeno n.ro 1 non avendo niente da fare e pagato per stare nel corridoio a guardare fascicolo porcessuwli altri e seguiva il sottoscritto (esempio di legalità e correttezza) all interno nel palazzo pubblico di giustizia di Belluno per istigarlo passivamente e attivamente (quando non era ripreso). Lo stessi Appartenete presumo alla procura ( incredinile) di belluno o cmq agente di pg ,come si è qualificato ma non identificato , di cui si chiederà l identificazione .e Altri faccendieri alla porta del PM Galelgo Roberta li paghiamo tutti noi per questo...direi la giustizia funziona bene e lavorano alla grande per perseguirla.Avevo ormai preso visione del fascicolo come potete voi stesso vedere nella foto qui allegata scattata anzi l aula di giudizio priama mi fosse rapinato dalla mani con violenza "un uomo oinborghese che si è rifiutato di identificarsi compiutamente" interrompendo di fatto un pubblico servizio oltre agli altri reati in associazione commessi tutti DENTRO UN PALAZZO che DOVREBBE ESSERE DI GIUSTIZIA, documenti che verrano inviati assieme al resto per chiedere avocazione alla corte suprema di ROMA .Richiedo di identificare le persone in associazione hanno commesso reati gravissimi fra cui interruzione di pubblico sevizio , stalking, minacce, aggressione, rapina ai piedi danni con le aggravanti del caso se fossero davvero pubblici ufficiali procuratore di Belluno Paolo Luca sta leggendo? è accaduto ieri fronte l'ufficio giudizio mattina tempo.Faccio notare nel video come ad un certo punto , per giustificare l'azione illecita (quindi complice anch'esso )si sente un impiegato dell'ufficio giudizio tenta di favorire i colleghi riferendo FALSAMENTE dame prontamente smentito quindi desiste nell azione desiste -a tentare malamente di giustificare l'azione - che il fascicolo (che avevo ritirato per visione dalla segreteria del PM Gallego poco prima ) era s"uo"in realtà lui non aveva mai rilasciato fascicolo originale ma solo copie richieste e ritirate incomplete (mancano quelle autenticate notizie di altri reati) a causa dell aggressione e minaccia ricevuta dentro il palazzo di giustizia da parte di coloro che si sono qualificati ma non identificati come appartenenti alla procura in qualità di PG( da identificare in foto ) .In sostanza , l'azione criminosa in associazione, (la rapina del fascicolo effettuata e tentata da affetto) ,interruzione di pubblico servizio facendo leva sul falso pretesto della mia agitazione (che come si vene nel video a parte le provocazioni subite e successivamente e questo non c'è nonostante l'aggressione ricevuta da parte di uno di loro) l 'intento è nascondermi il contenuto del fascio impedendomene la visione benché ne avessi tutto il diritto essendo parte offesa e danneggiata (indagini non ne sono state e non sono stati esclusi i testi citati ne acquisite le prove che conservo dei reati) .qui il video : https://drive.google.com/drive/folders/10oyUAaEjsHAMpJdO_2zFapb7nKkjfuxF?fbclid=IwAR2MfJH3okhvcK-PJa7J9j4Kr7NrAGKiK3ppiGagnjfXC1PlciLYNOe-PQw "Di fattonon ho potuto consultare se non la priampagina del fascicolo processuale e con azioni illecite e costituenti notizie di reato MI è stato impedito di ritirare atti a me destinati processuali, quindi esercitare la mia giusta opposizione all'archiviazione (come ormai faccio con prove granitiche accolte ) favorendo così reati gravissimi come lo stalking (da parte sempre del solito soggetto che presto avrà la sua giusta notorietà .(come accaduto in passato) quindi rinnego correi con gli stessi.